Ep.4 Alice Siracusano: ho capito che non volevo un figlio

Avere figli non deve essere un obbligo. Anche in tempi di denatalità. Nella scelta consapevole di non fare figli c’è ben poco di semplice perché da sempre le donne childless hanno dovuto trovare delle ragioni per giustificare le loro scelta. Mentre è difficile che succeda il contrario.Ho incontrato Alice Siracusano per farmi raccontare il percorso che l’ha portata a decidere che la maternità avrebbe preso un’altra forma rispetto al generare un figlio. In questo episodio abbiamo parlato del condizionamento che le donne vivono già dall’arrivo delle prime mestruazioni e dell’aspettativa implicita che questa cosa porterà ad altro.Abbiamo messo a fuoco la differenza tra il dovere di fare un figlio e il desiderio di averne.Abbiamo percorso la strada intrapresa da Alice, da sola ma anche insieme al suo compagno. Il desiderio di diventare madre, padre (o meno) può nascere dalla pancia. Ma deve essere esplorato, approfondito. Perché il “prendersi cura” può vivere anche attraverso altre forme. — Grembo è un podcast originale LUZ di Anna AcquistapaceIl montaggio è di Francesco CarellaLe grafiche sono di Agustina Arevalos La musica è “La jardinera”, una versione interpretata da Pablo Sepulveda GodoyL’illustrazione è di Giulia RosaSe ti è piaciuto questo episodio condividilo con i tuoi amici via WhatsApp, Facebook, Instagram, Telegram. Se vuoi scrivermi: [email protected] Mentre su Instagram mi trovi come: www.instagram.com/acquistapace.anna

Om Podcasten

Ciao, io sono Anna Acquistapace e questo è Grembo, racconti di pancia. Ti parlerò di maternità e di tutti quegli aspetti che, a volte, o forse troppo spesso, non vengono a galla. Abbiamo una visione edulcorata della maternità: le donne devono saper conciliare saggiamente genitorialità, relazioni, lavoro. In questo podcast voglio dare voce a persone che raccontano la loro storia di maternità senza filtri e senza giudizi.Non dispenseremo consigli o buone pratiche, e questa è una promessa. L’obiettivo è aiutare, ispirare, avvicinare e far sentire meno sole le persone. Il Grembo è il luogo da cui tutti noi veniamo, il nostro porto sicuro. Ma è anche la nostra finestra sul mondo.